Coronavirus, Tarro: “Per me anche lo sport di squadra può riprendere normalmente. Il caldo nostro alleato contro il virus”

Coronavirus, Tarro: “Per me anche lo sport di squadra può riprendere normalmente. Il caldo nostro alleato contro il virus”

di Mattia Fele

A Radio Marte è intervenuto Giulio Tarro. Focus del suo intervento la ripresa graduale delle abitudini dei cittadini nella cosiddetta ‘fase 2’, che avrà inizio il 4 maggio.

 

Le parole di Tarro

“In Danimarca sono già tornati a scuola e in altre parti d’Europa sono già alla ‘Fase 2’. Il virus è lo stesso. C’è una ricerca israeliana sul Coronavirus che indica di isolare gli anziani e far circolare il virus tra i più giovani.

Il caldo è un antivirale per eccellenza, lo è anche il mare. Ci saranno delle distanze e dei limiti da seguire per il buon senso e ci sarà la possibilità di usare le mascherine, ma le migliori da utilizzare sulle spiagge sono quelle per andare sott’acqua. Alla gente voglio dire che al mare si potrà andare quest’anno, l’acqua salata è un grande antivirale. Per me anche lo sport può essere ripreso, anche quelli di squadra possono riprendere normalmente.

Per l’ipotesi che sparisca abbiamo l’esperienza della Sars, che di fatto scomparve alla fine della primavera. Potremmo trovarci nella stessa situazione. Se vogliamo paragonarla a un’influenza stagionale allora potrebbe ritornare, ma sicuramente in forma più ridotta nel senso che la maggior parte delle persone avrà ormai sviluppato gli anticorpi per il Coronavirus”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy