Taglio stipendi, De Laurentiis studia la situazione: le ultime

Taglio stipendi, De Laurentiis studia la situazione: le ultime

di Mattia Di Gennaro
Napoli, ancora aperta la questione stipendi

In un momento di confusione più totale gli esponenti del calcio italiano stanno studiando tutte le possibili soluzioni riguardo la ripresa del campionato. Questa a sua volta è comunque soggetta ai risvolti dell’epidemia da coronavirus. Le società, nel frattempo che la situazione diventi più chiara, starebbero pensando ad un taglio degli stipendi per staff e calciatori. La Juventus nella giornata di ieri è stata la prima ad attuare questa politica (leggi qui).

Taglio stipendi, la situazione in casa Napoli

Taglio stipendi, De Laurentiis

Secondo quanto riferito dal Corriere del Mezzogiorno, De Laurentiis sta cercando di capire come si evolverà la situazione. Venerdì infatti dovrebbe esserci una video conferenza con la Lega Calcio. L’Aic intanto prepara una strategia difensiva per dimostrare l’illegittimità in termini di diritto di eventuali proposte di maxi-taglio generalizzato degli stipendi. I calciatori del Napoli ad ora non hanno avuto alcuna comunicazione dalla società ed attendono i risvolti in linea con la posizione di Damiano Tommasi. Lazio, Cagliari, Verona e Lecce sono dell’idea d’intervenire sugli ingaggi dei calciatori mancando le prestazioni che determinano le retribuzioni, sia gli allenamenti che le partite.

LEGGI ANCHE—> Mertens, rilancio a 6 milioni da parte di 3 club: il belga riflette

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy