Superlega, Christillin dura: “Chi partecipa non può iscriversi ai campionati nazionali”

di Domenico Riemma

Sulla SupeLega si è espressa a La7 nel corso della trasmissione “Otto e Mezzo anche Evelina Christillin, membro del board Uefa e grandissima tifosa della Juventus.

Superlega, Christillin dura: “Chi partecipa non può iscriversi ai campionati nazionali”

SuperLega
(Photo by Harold Cunningham/Getty Images for UEFA)

Queste le sue parole: “Non abbiamo nessuna intenzione di avallare questa competizione, non ha nessun valore per noi della Uefa. Chi partecipa a queste competizioni non può essere affiliato alla Uefa e dunque non può partecipare ai campionati. Per noi la Superlega semplicemente non esiste. Naturalmente da ora partiranno le azioni legali, ma la situazione è questa: per disputare un campionato nazionale attualmente devi far parte della Uefa. Se loro andranno avanti, ammazzeranno il calcio e si creerà un’élite di super ricchi che riempiranno di soldi calciatori e procuratori. Mi pare comunque che gran parte dei tifosi si sia già schierata contro questa operazione”.

SEGUI CALCIONAPOLI1926 SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy