Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Statua Maradona, oggi la fusione in bronzo: presenti De Laurentiis e Manfredi

Diego Maradona (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

La fusione in bronzo della statua di Maradona sarà effettuata nel pomeriggio e ci saranno pure il sindaco Manfredi e il presidente De Laurentiis

Domenico D'Ausilio

Il lavoro alla Fonderia Nolana continua senza sosta. La statua di Diego Armando Maradona, modellata da Dario Caruso con Mirko Serino e lo studio De Artis Digitale, è praticamente pronta. Manca la fusione in bronzo: sarà effettuata nel pomeriggio e ci saranno pure il sindaco Gaetano Manfredi e il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Li accoglierà Stefano Ceci, l’amico e manager di Maradona, che ha voluto fortemente realizzare questo progetto. Lo riporta l'edizione odierna di Repubblica.

Statua Maradona, oggi la fusione in bronzo

Dalle foto emergono alcuni dettagli: Diego indossa ha la sua numero 10. In petto c’è lo scudetto e il fregio della Coppa Italia. È la maglia risalente alla stagione 1987-88, quello del secondo tricolore sfumato dopo la bruciante sconfitta con il Milan a Fuorigrotta l’1 maggio 1988. Il piede sinistro e la famosa Mano de Dios sono proprio quelli del Diez, realizzati nel 2018 tramite una scansione in 3D. Entrambi sono stati impreziositi con una foglia d’oro. Il sogno sta diventando realtà. Ma Maradona non potrà vederlo: è ormai passato quasi un anno dalla scomparsa prematura (25 novembre 2020) che ha strappato l’argentino dall’amore della sua famiglia e dei tanti tifosi, pronti ad onorare la sua memoria domenica 28 a Fuorigrotta nello stadio che nel frattempo ha preso il suo nome. Prima di Napoli-Lazio tutto il mondo sportivo potrà ammirare una riproduzione in bronzo a grandezza naturale del campione argentino.