Stadio Diego Armando Maradona, lunedì il prefetto può dare l’ok: i dettagli

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
stadi italiani

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sull’imminente cambio di denominazione dello Stadio San Paolo in Stadio Diego Armando Maradona, in onore della scomparsa del Pibe de Oro, avvenuta una settimana fa.

Stadio Diego Armando Maradona, lunedì il prefetto può dare l’ok

Getty Images

Il momento clou dell’iter che porterà alla trasformazione dello stadio San Paolo in “Stadio Diego Armando Maradona” di Napoli è vicino. Venerdì alle 14.30, infatti, a Palazzo San Giacomo andrà in scena la Commissione Toponomastica, e dunque la seduta dell’organismo che formalmente dovrà approvare il cambio di denominazione dell’impianto di Fuorigrotta. L’esito è scontato: il placet sarà unanime. Successivamente, probabilmente già lunedì, il documento sarà trasmesso in Prefettura per l’ultimo passaggio. Tocca al prefetto, infatti, firmare la deroga alla norma che richiede dieci anni dalla morte del soggetto.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy