Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Spartak Mosca-Napoli, la moviola del CdS: “Rigore generoso, ma il VAR non può intervenire”

MOSCOW, RUSSIA - NOVEMBER 24: Kalidou Koulibaly  of Napoli during the UEFA Europa League group C match between Spartak Moskva and SSC Napoli at  on November 24, 2021 in Moscow, Russia. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

"La valutazione dell'intensità dei contatti spetta solo all'arbitro in campo. E il francese non ha avuto dubbi indicando subito il dischetto"

Giuseppe Canetti

L'edizione odierna de Il Corriere dello Sport si sofferma sulla moviola di Spartak Mosca-Napoli, gara valevole per la quinta giornata della fase a gironi di Europa League vinta dai russi per 2-1. Secondo il quotidiano, il rigore assegnato alla squadra di Rui Vitoria non sarebbe nettissimo. Di seguito l'analisi.

"L'intervento sembra lieve"

 Foto by Getty

Ecco quanto scritto sul quotidiano riguardo gli episodi di Spartak Mosca-Napoli:

"Inizia con l'assegnazione di un calcio di rigore molto generoso la direzione di gara di Turpin. Non è passato nemmeno un minuto di gioco: Lobotka con il destro colpisce il sinistro di Promes. L'intervento sembra lieve, tanto che il numero 24 dello Spartak riesce a fare il passo prima di andare a terra, ma è l'appiglio che non lascia spazio al Var. La valutazione dell'intensità dei contatti spetta solo all'arbitro in campo. E il francese non ha avuto dubbi indicando subito il dischetto. Lasciar giocare non sarebbe, però, stato sbagliato".