Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Spalletti, alzato il livello di concentrazione: non crede ad una Roma in crisi

(Getty Images)

Dopo la disfatta della Roma in Norvegia, Luciano Spalletti ha alzato il livello di concentrazione di tutti già ieri mattina a Castel Volturno

Domenico D'Ausilio

L'edizione odierna di Repubblica presenta la sfida di campionato tra Roma e Napoli, in programma domani pomeriggio alle 18.00 allo stadio Olimpico.

Spalletti non crede ad una Roma in crisi

 Luciano Spalletti (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il pensiero è rivolto soltanto alla Roma, altro esame importante per il Napoli capolista. La disfatta dei giallorossi in Norvegia ha alzato il livello di concentrazione di tutti già ieri mattina all’SSC Napoli Konami Training Center di Castel Volturno. Al “tranello” di una squadra in crisi non crede nessuno, quindi servirà una grande partita domani (inizio alle 18) per mettere in difficoltà la Roma. Spalletti ha recuperato Piotr Zielinski: il centrocampista si è allenato regolarmente in gruppo e giocherà dall’inizio. Mancherà, invece, Kostas Manolas, il grande ex della sfida proprio assieme a Spalletti che a Roma ha lasciato tanti ricordi per la sua doppia esperienza sulla panchina giallorossa: il difensore greco, sostituito giovedì per un problema muscolare, ha riportato una lesione di basso grado al grande gluteo destro. Ha già cominciato le terapie, ma intanto toccherà a Rrahmani-Koulibaly, coppia affidabile. Spalletti sceglierà la migliore formazione dopo i tanti cambi effettuati contro il Legia. Insigne è pronto: gli ingredienti ci sono tutti. Vuole preparare la ricetta dei campioni pure all’Olimpico.