Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Spalletti, la decisione su Mertens per Empoli: “Ogni volta con questa storia…”

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Spalletti resta fedele alla sua visione tattica e insieme con Osimhen, cioè alle spalle, non ha mai schierato Mertens dal primo minuto

Domenico D'Ausilio

Dries Mertens accende Napoli. Da sempre e soprattutto in un momento in cui servirebbero magie in chiave scudetto. Non è un caso se lunedì, nel bel mezzo della sfida con la Roma, lo stadio sia letteralmente esploso nel momento stesso in cui si è alzato dalla panchina.

Spalletti, la decisione su Mertens per Empoli

 (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Non sono casuali anche le dichiarazioni di Spalletti dopo la partita, in piena analisi delle sostituzioni: "Poi volete Mertens in campo, ogni volta con questa storia...". E più che una frase polemica è sembrata la fotografia di una verità. Lo riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport. Dries è l'unico idolo del popolo. È il giocatore della gente come un tempo lo è stato Lavezzi ed è ancora l'uomo capace di accendere la fantasia. Compresa la sua: il colpo con la Fiorentina, quello del momentaneo 1-1, è degno della scuola fiamminga dei pittori del gol, e al di là dell'amore sconfinato è probabilmente anche per questo repertorio che i tifosi invocano la sua presenza e il suo rinnovo. Mister Spalletti, però, resta fedele alla sua visione tattica e insieme con Osimhen, cioè alle spalle, non lo ha mai schierato dal primo minuto.

tutte le notizie di