Diritti TV, Sky in aiuto anche di Dazn: obiettivo rete ultraveloce

di Giovanni Ibello
Diletta Leotta dazn diritti tv

Puntare sullo sviluppo delle rete ultraveloce in Italia. È questo uno dei temi su cui si è soffermato Maximo Ibarra, ad di Sky Italia, nel corso del webinar “Le nuovi reti per l’industria italiana e per i consumatori”.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Sky in aiuto anche di Dazn: “Puntare su rete ultraveloce”

diritti tv serie a
diritti tv

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU TWITTER

Un tema che, così come si apprende da Calcio e Finanza, riguarda da vicino la stessa Sky, che dal giugno 2020 è sbarcata nel settore internet (e che trasmette in streaming sulla piattaforma NOW), ma anche un competitor in chiave diritti tv sportivi come Dazn, che punta proprio sullo sviluppo della rete considerando che trasmetterà dalla prossima stagione tutta la Serie A in streaming (avendo strappato i diritti proprio a Sky). 

“Il tema dell’infrastruttura va di pari passo con lo sviluppo dei servizi. Bisogna lavorare anche a sostegno della domanda nelle reti ultraveloci”, ha spiegato Ibarra. “La pandemia ci ha dato una mano nel capire la necessità di dare sostegno anche alla sviluppo della domanda. Ben vengano quindi politiche di incentivi sia per quanto riguarda l’infrastruttura sia per i servizi”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy