Napoli senti Setien: “Fabian con me è a suo agio. Sfida di Champions? Vorrei ma non ci penso”

Napoli senti Setien: “Fabian con me è a suo agio. Sfida di Champions? Vorrei ma non ci penso”

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Barcellona, parla Setien

La stima da parte di Quique Setien, tecnico del Barcellona, verso Fabian Ruiz non manca di certo. Lo si evince dalle dichiarazioni rilasciate ai microfoni dell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport. L’allenatore ha approfondito alcuni temi importanti tra questi il mercato ed il ritorno in campo. In particolare la sfida fondamentale in Champions League contro il Napoli dopo l’andata al San Paolo terminata 1-1.

NAPOLI GATTUSO – CLICCA QUI PER LE ULTIME SUL RINNOVO

Le parole di Setien

Fabian, le parole di Setien

Fabian? Sono stato con lui un anno e fu sufficiente per dimostrare che era un grandissimo calciatore, di livello straordinario. Aveva un potenziale enorme e lo tirò fuori molto rapidamente. Con me era a suo agio perchè l’ho messo in un contesto calcistico che gli ha fatto bene.

Barcellona Napoli? E’ una cosa parcheggiata, troppo lontana. Mi piacerebbe tanto poter arrivare a pensare a quella partita perchè significherebbe che le cose vanno bene. Oggi è più un desiderio che altro. All’andata il loro piano ci ha sorpresi. Pensavamo sarebbero stati più coraggiosi ed invece si sono chiusi. Sono stati bravi a segnare un gol in contropiede e noi abbiamo fatto molta fatica. Non è semplice in questi casi, serve un momento d’ispirazione, di lucidità che i giovato non sempre hanno.

Messi via gratis? Non succederà. Messi ed il Barcellona saranno sempre uniti. Dopo vent’anni nessuno potrebbe spiegarsi una rottura. In un club così grande è normale ci siano conflitti ma si risolvono. Nel rapporto tra Messi e Barcellona c’è qualcosa che va oltre i soldi e gli interessi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy