Sconcerti: “Ronaldo? Mai visto così da quando è in Italia, sembra abbia perso fiducia nel tecnico”

di Mattia Fele, @FeleMattia
Sconcerti ronaldo

Mario Sconcerti, autorevole firma del Corriere della Sera, ha commentato nel suo consueto appuntamento a Calciomercato.com la sconfitta della Juventus di Pirlo contro i portoghesi del Porto nell’andata degli Ottavi di Champions League. Secondo Sconcerti fa specie la prestazione di Cristiano Ronaldo, opaco come la sua squadra.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL CALCIO NAPOLI

Sconcerti: “Ronaldo? Non l’ho mai visto così da quando è in Italia”

Sconcerti napoli milan
(by Getty Images)

“La sconfitta di Porto è la peggiore per la Juve perché mostra pesantemente un limite. Si pensava che la Champions avrebbe portato da sola più personalità nella squadra, ma non è accaduto. Semmai la Juve è rimasta irrisolta, pallida come non era ancora riuscita ad essere. Senza Bonucci non c’è stato un giocatore capace di spingere il centrocampo.

Soprattutto non c’è più Ronaldo. Non è una cosa normale, Ronaldo non è stato proprio in partita. Né un guizzo, né un tiro, mai pericoloso. Questa volta Ronaldo ha accettato il buio della partita senza reagire, come un giocatore qualsiasi. Sta succedendo qualcosa di importante, non può essere solo un fatto tecnico.

Mai visto così nel suo tempo italiano. Come si fosse abbandonato alla cupezza della squadra, alla sua non guida. Come avesse perso fiducia in chi lo manda in campo. La vera crisi è questa. Perché senza di lui non c’è la Juve”.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER CLICCANDO QUI 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy