Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Salernitana, Iervolino sogna di espugnare il Maradona: oggi Sabatini nuovo DS

Walter Sabatini (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Il nuovo presidente della Salernitana Danilo Iervolino ha in mente il modello Atalanta. Sogna di espugnare il Maradona con il suo nuovo amore, ma augura alla formazione azzurra di vincere poi tutte le partite e conquistare lo scudetto. Lo riporta...

Domenico D'Ausilio

Il nuovo presidente della Salernitana Danilo Iervolino ha in mente il modello Atalanta. Sogna di espugnare il Maradona con il suo nuovo amore, ma augura alla formazione azzurra di vincere poi tutte le partite e conquistare lo scudetto. Lo riporta l'edizione odierna de Il Mattino.

Salernitana, Iervolino sogna di espugnare il Maradona

 (Getty Images)

Pensieri, parole e visioni di Danilo Iervolino, neo presidente della Salernitana e tifoso (ex) del Napoli. In mezzo, l'obiettivo salvezza da provare a centrare con il club granata; l'investitura del DS Walter Sabatini (che definisce come «un autentico colpo» e che sarà ufficializzato oggi); l'imminente partita con la Lazio di Lotito (che arriva all'Arechi da freschissimo ex ed intanto proprio ieri l'altro ha diffidato i trustee attraverso i suoi legali per bloccare la vendita del club granata) ed una miriade di idee che il patron della Salernitana (il 50° patron in 102 anni di storia dell'ippocampo) ha sviscerato in una lunga conferenza stampa ieri pomeriggio a Salerno, poche ore dopo la firma sul contratto presso lo studio del notaio Francesco Coppa (anche lui tifosissimo del Napoli) a Scafati, in provincia di Salerno.  Il fondatore dell'UniPegaso ha staccato un assegno di 10 milioni di euro finiti nelle tasche di Lotito e del cognato Mezzaroma (ex soci della Salernitana al 50%). Poco dopo è stato anche approvato il bilancio.