Zielinski, rinnovo ad un passo: De Laurentiis disposto ad abbassare la clausola. Cifre e dettagli

Zielinski, rinnovo ad un passo: De Laurentiis disposto ad abbassare la clausola. Cifre e dettagli

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si è soffermata sul futuro del centrocampista azzurro Piotr Zielinski

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Zielinski Fabian, insufficienti senza Allan
Zielinski Fabian, insufficienti senza Allan
Piotr Zielinski (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si è soffermata sul futuro del centrocampista del Napoli Piotr Zielinski. Il polacco è uno degli inamovibili per mister Rino Gattuso, che spinge per la sua conferma con il presidente Aurelio De Laurentiis.

Zielinski, rinnovo ad un passo

De Laurentiis convocherà Zielinski per definire il prolungamento fino al 2024 del contratto attualmente in scadenza a giugno 2021. Il club vuole sistemare la questione prima che si concluda la stagione. Le parti conoscono bene le rispettive posizioni che, al momento, non trovano ancora un punto d’incontro. Il problema non è sullo stipendio perché la proposta di De Laurentiis (2,5 milioni di euro a stagione per i prossimi 4 anni), rispetto al milione e cento attuale, è ritenuta soddisfacente. La questione si è bloccata sull’entità della clausola. Il mediano polacco è pronto ad accettarla a patto che non superi i 60 milioni di euro. Il presidente vorrebbe inserirne una, sul nuovo contratto, di 100 milioni. Ed è su questo punto che la discussione si è arenata, perché né il giocatore né il suo entourage sono intenzionati a soddisfare la richiesta del club. Le parti si ritroveranno a breve per trovare un accordo che soddisfi entrambi, ovvero, alzare l’ingaggio di altri 2 milioni da dividere nei 4 anni e clausola da 80 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy