Ravanelli: “Napoli in crescita, non è sfavorito. Gattuso straordinario”

Ravanelli: “Napoli in crescita, non è sfavorito. Gattuso straordinario”

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Gattuso Napoli

Fabrizio Ravanelli, ex Juventus, ha rilasciato un’intervista nell’edizione odierna de Il Mattino in merito alla partita di questa sera tra Napoli e Juventus. Di seguito quanto è stato evidenziato.

Ravanelli: “Gattuso uomo straordinario. Napoli in crescita”

 

La partitaNapoli-Juventus è una partita che si affronta con determinazione da entrambe le parti. Farei attenzione a dire che il Napoli è sfavorito. Dopo la vittoria in coppa Italia contro la Lazio gli azzurri hanno dimostrato di essere in crescita e di aver intrapreso una strada importante con una mentalità ben precisa.

GattusoRino è un allenatore in grado di preparare alla grande questa partita. Gattuso è un uomo straordinario e penso che il Napoli non avrebbe potuto scegliere un allenatore migliore di lui. Credo ciecamente in questa persona. Abbiamo giocato contro tante volte e posso dire che da calciatore prima e da allenatore poi rappresenta un esempio per tutti quei ragazzi che iniziano a giocare. È un esempio del calcio italiano .Rino ha sempre lottato su ogni palla e non ha mai anteposto interessi personali a quelli della squadra.

Sarri e la JuveQuando attacca ed è in condizione può fare gol a ogni squadra. Ha 4 giocatori davanti che possono risolvere la partita in ogni momento. Il preferito? Sarebbe facile dire Cristiano Ronaldo. Allora mi prendo Douglas Costa perché è uno che salta sempre l’uomo emette dentro tanti palloni utili per le punte. Diciamo che io ho giocato con gente del calibro di Del Piero, Vialli e Baggio, ma con Douglas Costa ci giocherei con piacere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy