Rider aggredito, fermati i sei presunti aggressori: ritrovato il motorino

La storia del rider aggredito, picchiato e rapinato da sei persone, accaduto ieri sera a Calata Capodichino può vivere il suo lieto fine già oggi, dopo poche ore

di Tony Sarnataro

La storia del rider aggredito, picchiato e rapinato da sei persone, accaduto ieri sera a Calata Capodichino può vivere il suo lieto fine già oggi, dopo poche ore.

CLICCA QUI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SUL NAPOLI

Rider aggredito, trovati aggressori e motorino

 

Sarebbero stati trovati, infatti, i sei presunti aggressori. Tutti ragazzi, di cui due minorenni. Secondo quanto riportato dal portale Fanpage.it, sarebbero tutti originari di Secondigliano e Miano. Durante le operazione è stato ritrovato anche lo scooter dell’uomo, con cui andava a lavoro (fattorino di pizze) ed era l’unico mezzo che aveva per spostarsi. In queste ore i social si sono mobilitati, condannando il vile gesto e mandando tanti messaggi di sostegno e solidarietà all’uomo e alla sua famiglia. E’ stata avviata anche una raccolta fondi. Anche alcuni personaggi pubblici, come il calciatore della Lazio Momò Fares, si erano mobilitati in prima persona per aiutare la vittima.

CLICCA QUI PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy