Osimhen salta la Supercoppa, oltre al Covid paga anche l’infortunio alla spalla

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
osimhen covid

Victor Osimhen è ancora positivo al Covid e molto negativa, a questo punto, è la proiezione in vista della sfida di Supercoppa con la Juve, in programma a Reggio Emilia il 20 gennaio. Otto giorni: considerando la persistenza del virus, nonché un’inattività prolungata ormai da due mesi, la partecipazione di Osimhen alla finale del Mapei è da escludere. Lo riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport.

CLICCA QUI PER LE PRIME PAGINE DEI QUOTIDIANI OGGI IN EDICOLA

Osimhen ancora positivo al Covid, salta la Supercoppa

osimhen
(Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Una volta appreso il responso, Osimhen ha cominciato a metabolizzare quella che ormai sembra una conseguenza inevitabile: la rinuncia alla Supercoppa con la Juve. Certo, tutti si augurano che il prossimo tampone lo dichiari guarito, ma al di là del Covid è ovvio che un’inattività lunga due mesi lo escluda automaticamente dalla finale. A prescindere dagli eventuali miglioramenti: Victor, infatti, è ancora alle prese con i postumi della lussazione alla spalla destra rimediata con la Nigeria il 13 novembre, e dunque con le conseguenze seminate dal colpo sui nervi del braccio e della mano. Anche il Napoli è in attesa che il dottor Canonico lo possa visitare per valutare precisamente lo stato delle cose, ma fino alla negatività non sarà possibile.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy