Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Napoli contro il razzismo: oggi iniziative per Koulibaly, Anguissa e Osimhen. Il retroscena

(Getty Images)

Oggi alcuni tifosi azzurri esporranno uno striscione all'esterno del Maradona di sostegno per Koulibaly, Anguissa e Osimhen e contro il razzismo.

Giuseppe Canetti

L'edizione odierna de Il Mattino si sofferma sulle parole di Luciano Spalletti in conferenza stampa riguardo Kalidou Koulibaly e il tema razzismo. Inoltre, il quotidiano ha rivelato che all'esterno dello stadio Maradona sarà esposto dai tifosi uno striscione di solidarietà nei confronti del difensore senegalese. Di seguito i dettagli.

Striscione e tanti applausi per gli azzurri di colore

Ecco quanto scritto su Il Mattino:

"Come sta il comandante? Il 3K sta benissimo quando lo incontro mi fa stare meglio e fa la stessa sensazione con il resto della squadra. L'episodio di Firenze? Mi sono permesso di dire che ora tutta la gente ha i telefonini: quando hai vicino queste persone basta fargli una foto, così diventa più facile buttarli fuori dagli stadi e non avere più a che fare con personaggi del genere. Vogliamo tutti diventare altissimi, nerissimi e bellissimi come il watusso Koulibaly». Queste le parole di Spalletti in merito all'episodio di razzismo di cui fu vittima il difensore senegalese al termine di Fiorentina-Napoli. Oggi alcuni tifosi azzurri esporranno uno striscione all'esterno del Maradona di sostegno per Koulibaly, Anguissa e Osimhen e contro il razzismo. E poi applausi e grande incitamento per loro e per tutti gli azzurri nella sfida contro il Torino, la prima alla ripresa dopo la sosta di campionato. Saranno in 27mila oggi al Maradona a spingere per gli azzurri a caccia dell'ottava vittoria consecutiva".