Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Torino, Juric ritrova le punte per Napoli: Praet forse in panchina

(Getty Images)

Contro la migliore difesa della Serie A, il Torino ritrova i suoi centravanti: tre, come i gol subiti fin qui dal Napoli capolista

Domenico D'Ausilio

Contro la migliore difesa della Serie A, il Torino ritrova i suoi centravanti: tre, come i gol subiti fin qui dal Napoli capolista. Simone Zaza è ormai completamente a posto, Andrea Belotti ha cominciato sabato a darci dentro a pieno regime e ieri tirava il gruppo in allenamento: ha questa settimana davanti a sé per dimostrare di poter scendere in campo al Maradona. Nessuno dei due può garantire un impiego superiore ai 45 minuti, ma il dato di fondamentale importanza per Ivan Juric è riuscire a studiare una gestione delle risorse offensive che possa coinvolgere anche tutti e tre i suoi centravanti. Questo perché Antonio Sanabria, fin qui sfruttato giocoforza sino allo sfinimento, giocherà nella notte di giovedì col suo Paraguay la terza partita in una settimana. Lo riporta l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

Torino, Juric ritrova le punte per Napoli

 Belotti e Zaza (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Ripresa della preparazione al Fila solo per un gruppo di calciatori. Accertamenti strumentali per Kone, Pjaca e Praet. Gli esami eseguiti su Kone hanno evidenziato un semplice affaticamento al retto femorale: nei prossimi giorni seguirà un programma personalizzato. La risonanza magnetica svolta su Pjaca ha indicato una lesione muscolare ancora in fase di guarigione: l’esterno quindi va avanti solo con le terapie. La risonanza magnetica di Praet ha, invece, documentato l’avanzato stato di riparazione della lesione al flessore sinistro, per cui il calciatore potrà aumentare i carichi di lavoro. L’obiettivo è rendersi disponibile per la panchina già domenica.