Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Europa League, il Napoli mette in mostra i suoi talenti anche con le assenze

Piotr Zielinski (Photo by Getty Images)

Nella gara valevole per la quarta giornata di Europa League il Napoli brilla e mette in mostra i suoi i talenti nonostante le assenze pesanti a cui ha dovuto far fronte Spalletti

Giuseppe Ferrara

L'Europa League è una vetrina di fondamentale importanza per il Napoli che nel match di ieri mette in mostra i suoi gioielli nonostante le sei assenze pesanti alle quali ha dovuto far fronte mister Spalletti. Lo riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport.

Il Napoli sfoggia e fa brillare tutti i suoi talenti nell'ultima giornata di Europa League

 (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Non smettono di arrivare grandissimi complimenti per gli uomini di Luciano Spalletti, che in questo avvio di stagione si è mostrato del tutto impeccabile, non sbagliando neanche una mossa. Nel giovedì europeo è arrivata l'ennesima conferma che questa squadra ha creato una propria identità. 

Nella gara di ieri Spalletti ancora una volta mette a segno i cambi giusti, smonta e rimonta la squadra come solo un leader può fare. Infila Politano sulla fascia destra, dirottando Lozano a sinistra e inserisce Mertens tra le linee, scelta che ripaga assolutamente. Non è importante guardare i dati della partita ma la cosa fondamentale è guardare la bellezza di questa squadra che incanta sempre di più partita dopo partita, nel caso specifico di ieri riesce a sopprimere il Legia.

Zielinski invece dopo le critiche ricevute nei giorni scorsi, si è mostrato impeccabile nella gara di ieri non solo andando a segno dal dischetto ma tornando a mettere in luce le sue grandi qualità. Uomo della svolta nella gara di Varsavia.