Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Napoli-Roma, la sfida è tra Osimhen e Abraham: l’ultima parola spetta all’attacco

Victor Osimhen (Photo by Giuseppe Cottini/Getty Images)

La sfida tra Osimhen e Abraham

Leonardo Litterio

Manca ormai solo un giorno ad uno dei match più attesi del campionato. Napoli e Roma si affronteranno infatti alle ore 19.00 in quel dello stadio Maradona. Oltre alla sfida tra due grandi tecnici della Serie A ci sono due degli attaccanti più in forma del campionato che si daranno battaglia sul terreno di gioco: Victor Osimhen e Tammy Abraham.

Napoli-Roma, la sfida è tra Osimhen e Abraham: l'ultima parola del match del Maradona spetta all'attacco

 (Photo by Fabio Rossi/AS Roma via Getty Images)

L'edizione odierna de "La Gazzetta dello Sport" si è dunque focalizzata sulla sfida che si giocherà nel reparto offensivo tra Tammy Abraham e Victor Osimhen. Il primo aspetto analizzato riguarda la velocità; l'attaccante azzurro ha raggiunto quest'anno i 34,3 km orari mentre quello giallorosso ha toccato i 32,58 km orari. Dei 12 gol realizzati fino ad oggi, Osimhen ne ha fatti 7 di piede mentre Abraham ne ha messi a segno 13 su 15 con il suo piede destro. Nessuno dei due risulta essere un "asso" con il proprio piede debole. Per quanto riguarda i gol di testa, il nigeriano ha imposto la sua potenza esplosiva nei contrasti aerei mettendo a segno ben 5 gol. L'inglese invece ha messo a segno un solo gol in questo campionato colpendo di testa ma ha colpito 5 volte i legni tra pali e traverse. Inoltre Victor ha segnato tutti i gol nei 16 metri adiacenti all'area di rigore. L'ex Chelsea però punta spesso l'avversario ed ha una media di dribbling riusciti abbastanza alta: circa l'0,87%. Una sfida dunque quella tra i due attaccanti che riuscirà sicuramente ad essere emozionante sotto tutti gli aspetti e potrebbe risultare a questo punto decisiva.

tutte le notizie di