CdS – Il Napoli si è perso, Gattuso si gioca tutto in cinque giorni

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
gattuso

L’edizione odierna del Corriere dello Sport i primi quaranta giorni del 2021 del Napoli di Rino Gattuso.

CLICCA QUI PER LE CONDIZIONI DI DEMME

Il Napoli si è perso, Gattuso si gioca tutto in cinque giorni

napoli gattuso
(Photo by Getty Images)

 “Il Napoli si è perso (innanzitutto) in questi quaranta giorni del 2021. Ha resistito in Coppa Italia in sedicesimi e ottavi di finale che da «comodi», contro Empoli e Spezia, si sono trasformati in faticosi. Ha generato un accumulo di acido lattico. Poi, tra campionato, Coppa Italia, Super Coppa ed Europa League, ha scoperto difficoltà psicologiche, uno stress da prestazione che è evaporato raramente e una varietà di interpretazioni tattiche che sono servite per arricchire il caos e ad acuire per una notte almeno alcuni disagi. Però le crepe si sono intraviste ciclicamente, dopo che lo Spezia le ha spalancate, la Juventus (in Supercoppa) le ha evidenziate ed il Verona le ha clamorosamente ingigantite. E il Napoli ha cominciato a mettere assieme sconfitte e una sostanziosa dose di delusione che adesso la proiettano in quella terra di nessuno. Ad un passo dalla Champions e però pure dal settimo posto e quindi dal nulla”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy