Napoli-Milan, oggi rifinitura al San Paolo e ritiro in centro città per gli azzurri

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
napoli gattuso

Finalmente le Nazionali sono alle spalle, fino a marzo 2021 i club avranno campo libero solo peri tornei nazionali e le coppe. Fino alla sosta natalizia si gioca ogni tre giorni, tra campionato ed Europa League, a gennaio poi ci sarà la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana contro la Juventus (il 20 al Mapei Stadium). Il Napoli attenderà il Milan al San Paolo e oggi pomeriggio inizierà ad assaporare l’atmosfera dell’impianto di Fuorigrotta con la rifinitura prima di trasferirsi in ritiro in pieno centro, a Palazzo Caracciolo, visto che i rossoneri andranno al Britannique. Lo riporta l’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno.

CLICCA QUI PER LE ULTIME SULLE CONDIZIONI DI OSIMHEN

Napoli, rifinitura al San Paolo e ritiro in centro città oggi per gli azzurri

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Gattuso fa la conta dei disponibili, ieri ha ritrovato Ospina, Meret, Lobotka e Zielinski. Dai sedici uomini in giro per il mondo qualche problema è arrivato. Dopo Hysaj, in isolamento a Tirana, anche Rrahmani è risultato positivo al tampone di controllo dopo il rientro dagli impegni con la Nazionale kosovara. Il bollettino dei rientri alterna cattive e buone notizie, Ospina ha smaltito il fastidio muscolare che l’ha costretto alla panchina contro l’Ecuador, ieri ha svolto gran parte dell’allenamento in gruppo. Gattuso deciderà oggi riguardo al ballottaggio con Meret. Bakayoko è pienamente recuperato dall’influenza e scalpita per la sfida da ex contro il Milan. Continua il percorso di recupero di Osimhen che ieri ha alternato le terapie con il lavoro individuale in palestra.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy