rassegna

Napoli prudente al Meazza, ma senza blindatura: ecco perché non sarà una Lazio-bis

mazzarri napoli milan meazza
In tanti temono di vedere gli azzurri visti contro la squadra di Sarri: ma c'è una sostanziale differenza
Emanuela Castelli
Emanuela Castelli Giornalista 

Mazzarri al Meazza schiererà un Napoli attento ma non blindato come era accaduto a Roma contro la Lazio. Tra le due gare, infatti, c'è una sostanziale differenza. Ne parla oggi il Corriere dello Sport, ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

"Napoli attento ma non blindato, insomma. Coperto ma non ermetico e consegnato al contropiede in netta inferiorità sull’onda di un unico principio: non prenderle. Contro Sarri il tema fu ispirato dall’emergenza tra assenze e squalifiche, ma ieri sull’aereo per Milano sono saltati tutti tranne Osi (in Africa) e Mario Rui (squalificato). Meret e Olivera tornano disponibili rispettivamente dopo 6 e 14 partite tra campionato e coppe e stasera ricominceranno dalla panchina".


Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Napoli senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Calcio Napoli 1926 per scoprire tutte le news di giornata sugli azzurri in campionato e in Europa.