Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Napoli-Leicester, Spalletti pensa all’opzione Mario Rui in mediana: i dettagli

(Getty Images)

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti pensa alla possibilità di impiegare Mario Rui in mediana contro il Leicester in Europa League

Domenico D'Ausilio

L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sulle possibili soluzioni del tecnico del Napoli Luciano Spalletti nel match di Europa League contro il Leicester: una di queste è il possibile impiego di Mario Rui a centrocampo.

Napoli-Leicester, Spalletti pensa a Mario Rui in mediana

 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Ecco, dunque, una delle soluzioni che potremo vedere in avvio o in corsa: Mario Rui mediano. L’esterno mancino in

alcune gare quel ruolo lo ha anche ricoperto. Il portoghese ha piede e precisione di lancio e giocare da interno lasciando la sua abituale fascia non gli crea disagio. Spalletti ha ancora due allenamenti e i test fisici sui suoi giocatori per decidere cosa sarà meglio fare. Ma di mediano puro è rimasto solo Diego Demme, tra l’altro reduce dal covid che lo ha debilitato. L’arretramento in regia di Zielinski è un’altra delle soluzioni possibili, ma il polacco deve anche riposare un minimo. Così come Mertens e forse anche Lozano. Non per snobbare l’Europa, ma non si può poi pensare di affrontare Empoli, Milan e Spezia con ancora meno giocatori disponibili. Tra l’altro è possibile che il tecnico possa riproporre la difesa a tre, che gli consente anche di centellinare le forze di Di Lorenzo, l’unico ad aver giocato per intero tutte le 21 partite stagionali, senza mai essere nemmeno sostituito. Da centrale il toscano corre meno e, dunque, può gestire meglio le proprie forze. Oppure tornare al 4-3-3 con Demme, due mezzali e un tridente con Petagna centravanti.