Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Napoli-Legia, la decisione di Spalletti su Zielinski e Mertens: le condizioni

Dries Mertens e Piotr Zielinski (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

La formazione che schiererà domani sera il tecnico del Napoli con il Legia Varsavia sarà il segnale per tutti.

Domenico D'Ausilio

Per capire esattamente che peso dà Spalletti all'Europa League nella corsa allo scudetto, bisognerà attendere ancora qualche ora. La formazione che schiererà domani sera il tecnico del Napoli con il Legia Varsavia sarà il segnale per tutti. Dunque, scornarsi per questa coppetta di periferia, un po' rifugio e un po' prigione, comunque luogo di grande malinconia pensando alle notti di Champions, oppure lanciarsi nella mischia, rischiare di perdere energie preziose anche in vista del big match con la Roma ma tentare di alzare il trofeo a maggio?

Napoli-Legia, la decisione di Spalletti su Zielinski e Mertens

 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Ieri si è fermato Zielinski, oggi farà dei test, ma difficilmente verrà rischiato contro i suoi connazionali. Improbabile che il tecnico del Napoli pensi a Mertens fin dal primo istante. Dall'alto di un trono fatto di 135 gol, il belga non vede l'ora di riprendersi una maglia da titolare. Non è prontissimo, non ha ancora molti minuti nella gambe ed è meglio dosare i tempi del suo rientro. In ogni caso Spalletti le idee se le schiarisce oggi ma l'impressione è che la fisionomia della squadra, come il bel volto di una modella sulla tela del pittore, che si vede in campionato, non verrà stravolta. Andare avanti, certo, ma sarebbe meglio da primi del girone, perché così si saltano i sedicesimi (a febbraio) e si arriva dritti agli ottavi. Lo riporta l'edizione odierna de Il Mattino.