Napoli-Lecce, duello del Sud: c’è tutto il meridione d’Italia. L’analisi

Napoli-Lecce, duello del Sud: c’è tutto il meridione d’Italia. L’analisi

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Napoli Lecce

Poche, davvero poche le squadre in Serie A provenienti da Sud Italia. Un vero peccato, perché i vivai e le primavere parlano chiaro: il meridione è pieno di talenti e diamanti da smussare. Semplicemente tante volte non si ha la possibilità di farlo. L’edizione odierna de Il Mattino ha evidenziato proprio questi aspetti.

Napoli contro Lecce, duello del Sud

 

Un po’ per danaro, un po’ per voglia o per attenzione. Fatto sta che i club del Sud Italia sono sempre pochi. Fortunatamente c’è il Napoli che mantiene alta la bandiera, ma restano le briciole. Il Lecce fa su e giù dalla Serie B, come il Benevento. Sia chiaro, bisogna dare meriti a Vigorito. La società è solida e ha un progetto valido. Soprattutto sarà in grado di restituire un derby campano. Un derby del Sud è una rarità, ma il prossimo anno può tornare quello campano, grazie a Oreste Vigorito e al suo progetto Benevento. Dopo i 74 campionati del Napoli in serie A, è però l’Avellino ad avere più presenze: dieci. Consecutive. L’Avellino di Antonio Sibilia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy