Calemme: “Napoli-Granada? Gli azzurri possono ribaltarla, non so se ci sia la voglia di farlo “

di Sara Ghezzi

Il Napoli dopo la sconfitta nella gara di andata contro il Granada è chiamato all’impresa giovedì sera. La squadra di Gattuso dovrà ribaltare il 2 a 0 rimediato in terra spagnola dopo una prestazione non all’altezza. Gli azzurri molto probabilmente dovranno fare a meno di Osimhen che ha subito un brutto colpo alla testa. Il tecnico calabrese quindi non avrà a disposizione i due centravanti per la sfida di Europa League confermando la situazione difficile che sta vivendo il Napoli in questa stagione. Della sfida contro il Granada, che come gli azzurri è in difficoltà, ne ha parlato il giornalista di As Mirko Calemme intervenuto ai microfoni di Radio Crc nel corso della trasmissione ‘Arena Maradona’.

Napoli-Granada: gli azzurri chiamati all’impresa

Yangel Herrera (Photo by Fran Santiago/Getty Images)

Di seguito le sue parole:

“Il Napoli è in difficoltà lo è pure il Granada. Se devo indicare la sconfitta più deludente subìta dal Napoli nell’ultimo periodo dico proprio quella di cui si è reso protagonista in Spagna. Il Napoli ha tutte le carte in regola per ribaltare il verdetto in Europa League. Ma non so se ne abbia davvero la voglia di continuare la sua avventura in Europa“.

Sul silenzio stampa del Napoli

“E’ controproducente, perché amplifica il momento di difficoltà. E’ inconcepibile che nel 2021 si prendano ancora decisioni del genere. Le grandi d’Europa non lo fanno più. Anzi, quando si trovano nella stessa condizione del Napoli spediscono i loro tesserati a tappeto così da veicolare il loro messaggio”.

Il Napoli di Gattuso contro il Granada potrebbe giocarsi il tutto per tutto provando a dare una svolta a questa stagione fin qui deludente.

QUI PER SEGUIRCI SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy