Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Napoli mai così vicino alla vetta a 7 match dalla fine, quasi sold out al Maradona

Stadio Maradona view (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Napoli-Fiorentina pezzo di storia. Nell’era De Laurentiis gli azzurri non sono mai stati così vicini alla vetta a sette partite dalla fine

Domenico D'Ausilio

La sfida tra Napoli e Fiorentina di domani pomeriggio al Maradona è già un pezzo di storia. Nell’era De Laurentiis gli azzurri non sono mai stati così vicini alla vetta (-1) a sette partite dalla fine ma soprattutto dopo più di due anni lo stadio Maradona non avrà più limiti di capienza. Lo riporta l'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno.

Napoli-Fiorentina, si va verso il sold out al Maradona

 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

L’ultima volta era il 29 febbraio 2020, si giocava Napoli-Torino. L’incubo della pandemia stava diventando un’amara realtà e a Fuorigrotta c’erano circa venticinquemila persone. Napoli-Fiorentina sarà la prima partita con la capienza massima consentita da quando lo stadio è dedicato a Diego Armando Maradona, l’eroe degli unici due scudetti azzurri. Non c’è ancora il sold-out, mancano pochi biglietti nel settore inferiore della Curva A e in Tribuna Posillipo. Il tutto esaurito potrebbe anche non esserci ma il Maradona ribollirà di passione per trascinare il Napoli al successo. Questi numeri mancano a Fuorigrotta da Napoli-PSG del 6 novembre 2018, quando andarono a ruba i biglietti per il ritorno di Cavani da avversario. Per ritrovare la carica dei 50.000 in una sfida di campionato, bisogna addirittura risalire alla stagione dei 91 punti, allo scontro diretto perso dal Napoli di Sarri contro la Juventus di Higuain.