Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Napoli-Empoli, Spalletti chiede strada all’amico Andreazzoli per agganciare il Milan

Luciano Spalletti (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti dovrà chiedere strada all’amico Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, per agganciare il Milan

Domenico D'Ausilio

Stasera il tecnico del NapoliLuciano Spalletti dovrà chiedere strada all’amico Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, perché ha bisogno di questi tre punti per riagganciare il Milan a quota 39 punti, alla vigilia dello scontro diretto di domenica prossima allo stadio Giuseppe Meazza con i rossoneri di Stefano Pioli. Ne parla l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

Napoli-Empoli, Spalletti chiede strada all'amico Andreazzoli

 Luciano Spalletti (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Già, ma anche se gli amici restano tali, in campo per 90 minuti si è avversari e già nel 2019 si giocarono la stagione all’ultimo turno: Spalletti in Champions con l’Inter, Andreazzoli retrocesse in B con l’Empoli. "Io pensavo di giocare contro Domenichini, visto che Spalletti è squalificato", dice con un pizzico di scaramanzia Andreazzoli. "A parte gli scherzi, è un incontro che faccio molto volentieri. Sarà un’occasione per rivedersi. Ci siamo trovati casualmente ad Empoli in un ristorante una sera, quando passi lunghi periodi con persone gradevoli anche se le occasioni ti portano lontano, rimane un ricordo indelebile". Ricambia Luciano: "Con Aurelio ho imparato tante cose. E lo apprezzo molto. Basta vedere cosa fa l’Empoli per capire che è un allenatore capace, organizzato e che gestisce le situazioni con equilibrio".