Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Sconcerti: “Il Napoli è scomparso, ha perso la seconda volta consecutiva in casa”

Sconcerti (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Le dichiarazioni di Mario Sconcerti, dopo la sconfitta del Napoli contro l'Empoli al Maradona.

Giuseppe Ferrara

L'Empoli sbanca il Maradona, gli azzurri cadono ancora una volta incassando la seconda sconfitta interna consecutiva, dopo quella contro l'Atalanta. La prestazione non ha entusiasmato i tifosi. Mario Sconcerti ha analizzato e commentato il match, che sa di addio allo scudetto per il Napoli.

Sconcerti: "Il Napoli è del tutto sparito, ha perso anche con i titolari"

 (Getty Images)

L'Empoli continua la grande cavalcata per la salvezza, mentre il Napoli sprofonda al quarto posto in classifica. Di certo, non si può criticare questa squadra, dopo gli ottimi risultati ottenuti. Di sicuro però, i partenopei hanno dimostrato di essere inferiori rispetto ad Atalanta e Inter, mettendo in luce i limiti di questo gruppo.

Dopo la partita, Mario Sconcerti noto giornalista, ha analizzato e commentato attraverso il consueto editoriale per "Il Corriere Della Sera" le gare che si sono disputate ieri, soffermandosi anche su Napoli-Empoli. Ha di fatto, condannato gli azzurri per la sconfitta casalinga.

DI seguito le sue dichiarazioni:

Chi è scomparso è il Napoli. È stato sfortunato con l’Empoli. Ma ha perso per la seconda volta consecutiva in casa. Aveva molti assenti, ma quando Cutrone ha segnato il suo gol rocambolesco, in campo erano tornati i titolari.