Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Verso Napoli-Atalanta, assenza pesante in casa azzurri: Koulibaly è indispensabile

Kalidou Koulibaly (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Nessuna buona notizia per il Napoli dall'infermeria, infatti Koulibaly salterà la prossima sfida con l'Atalanta e non solo

Giuseppe Ferrara

Non arrivano grandi notizie in casa Napoli sul fronte infortuni. Infatti, dopo già la pesante assenza di Osimhen, si aggiunge anche quella di Koulibaly che salterà la sfida contro l'Atalanta e non solo.

Verso Napoli-Atalanta, rimpiazzato Osimhen ora bisogna fare i conti anche con l'assenza di Koulibaly

  (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Oltre allo spiacevole risultato nella gara di ieri, per il Napoli la preoccupazione è palese dopo la partita. Infatti, Koulibaly sembra aver subito un infortunio più grave del previsto. Non si conoscono ancora i tempi di recupero, ma di sicuro sarà assente nella gara contro l'Atalanta di sabato.

Questa è un'assenza davvero pesante per Spalletti. Kalidou oltre ad essere un campione nel suo ruolo, riesce ad incanalarsi nei panni di leader della squadra, capace di tenere sempre alta la soglia di attenzione dei suoi compagni. Gli azzurri, già stanno combattendo la mancanza di Osimhen, di certo perdere un'altra pedina così importante non è quello che auspicava il tecnico toscano.

Nell'edizione odierna de "Il Corriere Del Mezzogiorno" infatti viene sottolineato quanto sia importante il Koulibaly in questa squadra e soprattutto quanto peserà il suo mancato impiego sin da subito.

Di seguito le considerazioni del quotidiano:

Fin quando Koulibaly è stato in campo, nonostante il Sassuolo, tranne i dieci minuti di amnesia in avvio di ripresa, giocasse con organizzazione e intelligenza, la vittoria è sembrata acquisita. Gli infortuni però rappresentano variabili e Spalletti ha dovuto fare i conti con tante indisponibili nell’ultimo mese. Ma il senegalese è un pilastro di cui, diventa faticoso farne a meno. La preoccupazione maggiore in queste ore diventa proprio il problema muscolare del difensore. Con e senza, per il Napoli fa differenza. Sabato al Maradona c’è l’Atalanta e senza il difensore senegalese il coefficiente di difficoltà aumenta nettamente.