Milik non simulò ma arriva la multa

Milik non simulò ma arriva la multa

di Salvatore Troise
Valentini su Milik e la beffa: il commento di Azzi ed Alvino

Non era un tuffo, non era una simulazione.Ma il cartellino   giallo, ingiustamente estratto dall’arbitro Giua nei confronti di Milik durante la partita col  Lecce, ha spinto il giudice sportivo Mastrandrea a multare l’attaccante del Napoli di 2mila euro . Una beffa dopo il danno della mancata concessione del rigore per l’intervento di Donati. «Siamo pronti a denunciare la Federcalcio dopo questa sanzione ingiusta e ci auguriamo che De Laurentiis ci affianchi in questa vicenda», dice l’avvocato Angelo Pisani. A riportarlo è Il Mattino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy