Quando Manolas eliminò il Barca di Messi. Il precedente

Quando Manolas eliminò il Barca di Messi. Il precedente

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Manolas Roma

Il Napoli ha pescato il Barcellona, ma negli occhi di tutti è rimasta la Roma di Manolas. Sì, perché è saltato subito nella mente la Roma di Manolas capace di buttar fuori i blaugrana. E’ vero, erano altri tempi. Ma è pur vero che Kosta c’era, sa come si fa. Sa che è è possibile. L’edizione odierna de Il Mattino ha analizzato proprio quel ricordo.

Quando la Roma buttò fuori il Barca con Manolas…

 

Quella notte, quella del 10 aprile del 2018, Kostas Manolas non la dimenticherà mai: Roma-Barcellona, ritorno dei quarti di Champions, dopo il 4-1 del Camp Nou sembrava tutto scritto: forse, anche prima della stessa gara d’andata, un po’ come appare esser oggi con il Napoli dopo il sorteggio di Nyon. Poi, Di Francesco, allora tecnico dei giallorossi, vira sulla difesa a tre: la Roma la sblocca con Dzeko, De Rossi raddoppia, ma non basta. Minuto 82, corner di Under, Manolas scappa via a Semedo e di testa mette dentro il 3-0, con una corsa folle sotto la tribuna, uno sguardo da guerriero spartano che è rimasto indelebile nella mente degli sportivi spagnoli, di quelli catalani in particolare: più dell’esonero di Ancelotti, più degli spagnoli nel Napoli, sui quotidiani iberici si parla soprattutto di Manolas.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy