Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Il Napoli si affida al suo recordman: è Mertens la speranza di Spalletti

(Getty Images)

Dries Mertens, è lui la speranza del Napoli

Sara Ghezzi

In ogni stagione capitano momenti in cui tutto sembra girare contro. In queste settimane è ciò che sta capitando al Napoli di Spalletti che si è ritrovato a dover fronteggiare numerosi infortuni. Infatti sono fermi ai box Anguissa, Osimhen, Koulibaly e in forse anche Fabian Ruiz e Insigne. Insomma gli uomini a cui si è affidato maggiormente il tecnico in questo inizio di stagione. Ma nel buio c'è sempre la luce ed è rappresentata da Dries Mertens, il recordman azzurro.

Il Napoli si affida al suo recordman: è Mertens la speranza di Spalletti

 Dries Mertens (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

L'edizione odierna de Il Corriere dello Sport sottolinea come Mertens in questo momento rappresenti la speranza per il Napoli di Luciano Spalletti.

"Peserà, anzi peserebbe l'assenza di Luciano Spalletti proprio come quella di Koulibaly: sarà Juan Jesus a far coppia con Rrahmani. E se alla fine Fabian e Insigne alzeranno definitivamente la bandiera bianca, allora sarebbero Demme e Elmas a giocare rispettivamente a centrocampo e nei tre dietro la punta. Il vecchio, grande Dries: lo zampino nel primo e la firma d'autore in calce al secondo gol con il Sassuolo. Il terzo in due partite da quando Osimhen non c'è: ecco, sembrava che l'assenza di Osi avrebbe spaccato in due il cuore azzurro e invece il signore dei record ha ricominciato a far scintille e a migliorare se stesso e la storia. Mai dire mai, mai sentirsi perduti: l'esempio di nome Mertens è la speranza a cui il Napoli dovrà aggrapparsi".