Meret, il prezzo del cartellino sale anche se non è titolare con Gattuso: le cifre

Meret, il prezzo del cartellino sale anche se non è titolare con Gattuso: le cifre

Secondo Il Mattino il prezzo di Alex Meret è salito nonostante non stia giocando titolare con Rino Gattuso

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Meret

L’edizione odierna de Il Mattino dedica un focus sul valore del portiere del Napoli, Alex Meret. Da quando è arrivato il tecnico Rino Gattuso, l’estremo difensore azzurro ha perso la sicurezza del posto fisso. Infatti, l’ultima partita disputata è stata quella del 3 febbraio in casa della Sampdoria. Poi tre panchine con Lecce, Inter e Cagliari.

Il cartellino di Meret vale 40 milioni di euro

Era partito titolare inamovibile, poi un errore contro l’Inter in campionato all’inizio del 2020 aveva fatto vacillare le certezze dell’allenatore fino al punto di metterlo in panchina nella gara successiva contro la Lazio per far spazio a Ospina. Eppure fino a questo momento le prestazioni di Meret gli sono bastate per far aumentare il proprio valore. Lo testimonia una top 11 pubblicata dal portale online Transfermarkt.com, considerato un sito specializzato nelle valutazioni e nelle operazioni di mercato nel mondo del calcio. Il portiere azzurro adesso varrebbe 40 milioni di euro, ovvero 15 in più rispetto alla passata stagione. Il suo unico obiettivo è convincere l’allenatore a riaffidargli il ruolo di titolare e per farlo pensa solo a lavorare. Non alza mai la voce e infatti anche ora che Ospina sembra averlo scavalcato nelle gerarchie azzurre, Alex è rimasto concentrato sull’obiettivo.

meret sfida l'atalanta
Alex Meret (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy