Mariani, tre in pagella da un quotidiano: gara tra lui e il VAR a chi la combina più grossa

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
juventus napoli arbitro

L’arbitro Maurizio Mariani ha dato vita ad una prestazione mediocre nel recupero fra Juventus e Napoli. Pioggia di insufficienze per il direttore di gara dai quotidiani oggi in edicola.

CLICCA QUI PER IL DISCORSO DI GATTUSO ALLA SQUADRA

Mariani, le pagelle dei quotidiani

Mariani per Napoli Torino

Gazzetta dello Sport 5 – Non si può dire che sui novanta minuti arbitri male, anzi. Soprattutto dal punto di vista disciplinare è la solita sicurezza. Ma i due rigori mancanti, su Chiesa e Zielinski, nel primo tempo pesano inevitabilmente sul giudizio finale.

Corriere dello Sport 4,5 – Una pessima serata per l’internazionale Mariani (appena tornato dalla prima fase dell’Europeo Under 21, dove ha diretto due buone gare, Germania-Olanda e Danimarca-Russia) e per il VAR Di Paolo (che aveva fato percorso netto fino a ieri). All’appello mancano due rigori clamorosi, da dare live in campo e da (ri)dare con una review dal VAR. Male, c’è il forte odore della compensazione, ma due errori non si annullano, restano due errori. Gravi. Anche perché, poi, il penalty assegnato, a confronto, è un rigorino.

Tuttosport 3 – Tra lui e il VAR pare una gara tra chi la combina più grossa.

Il Mattino 4,5 – Fa fatica a gestire i bollori degli juventini che protestano e si lamentano per ogni cosa. Errore grave quando non vede il contatto in area di Alex Sandro che prende in pieno il piede di Zielinski: ha visuale davanti a sé l’arbitro ma non fischia il rigore che era netto. Il VAR non lo aiuta. Giusta la decisione per il presunto contatto Lozano-Chiesa, Rivede a lungo il fallo di Chiellini su Osimhen.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy