Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Legia Varsavia, dura reazione al divieto di trasferta per i tifosi polacchi: “Atto discriminatorio”

WARSAW, POLAND - MAY 18:  General view of the Pepsi Arena, home of Legia Warszawa taken during the Polish First Division between Legia Warszawa and KKS Lech Poznan held on May 18, 2013 at the Pepsi Arena in Warsaw, Poland. (Photo by Wojtek Radwanski/EuroFootball/Getty Images)

"Il club si è subito attivato per consentire ai nostri tifosi di partecipare alla partita: si sono tenuti colloqui tra i consigli di amministrazione dei club ed è stata inviata una lettera ufficiale alle autorità italiane competenti"

Giuseppe Canetti

Dopo la decisione della Prefettura di Napoli, che ha disposto il divieto di vendita di biglietti ai residenti in Polonia per l'incontro di Europa League del prossimo 21 ottobre, è arrivata la dura reazione del Legia Varsavia. Di seguito la nota del club polacco.

La nota del Legia Varsavia

 Foto by Getty

"Il Legia Varsavia informa che, nonostante gli sforzi del club per più di una settimana, le autorità italiane competenti hanno mantenuto la decisione di non vendere i biglietti ai cittadini polacchi per la partita Napoli -Legia Warszawa, che si svolgerà a Napoli il 21 ottobre. Consideriamo tali azioni del tutto ingiustificate e discriminatorie. Il club si è subito attivato per consentire ai nostri tifosi di partecipare alla partita: si sono tenuti colloqui tra i consigli di amministrazione dei club ed è stata inviata una lettera ufficiale alle autorità italiane competenti. Le attività del Club sono state sostenute dal Ministero degli Affari Esteri della Repubblica di Polonia e dall'Ambasciata della Repubblica di Polonia a Roma. Questa è una decisione scandalosa, del tutto ingiustificata, e priva i nostri tifosi del pieno diritto di sostenere la propria squadra durante le partite in trasferta. Questo è contro lo spirito sportivo e contro i valori su cui si basa il calcio europeo.

Ecco perché oggi abbiamo inviato un'altra lettera su questo argomento e ci aspettiamo una risposta adeguata da parte italiana. Vi informiamo inoltre che, a parte la revoca del diritto ai biglietti per i tifosi del settore visitatori, il club ha ottenuto il doppio dei posti per ospiti ufficiali, sponsor e partner commerciali del Club consigliato nel Linee guida UEFA.

Allo stesso tempo, desideriamo informarvi che il Legia Warszawa è pronto ad ospitare i tifosi dell'SSC Napoli presso il suo stadio ed è pienamente preparato in termini di organizzazione".