Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Dilettanti, Sibilia: “Siamo un’azienda, vogliamo essere trattati al meglio”

FIGC consiglio federale

Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti è intervenuto a Radio Punto Nuovo. Di seguito un estratto del suo intervento

Mattia Fele

Il calcio italiano non è solo Serie A, anzi: senza il sostrato culturale, gli stadi di provincia e quindi i Dilettanti, non esisterebbe neanche il vertice che tutti osanniamo e guardiamo in tv. Lo sa bene Sibilia, che quest'oggi ha parlato delle criticità della sua Lega in radio.

Lega Dilettanti, Sibilia: "Vogliamo essere trattati al meglio, siamo un'azienda"

 

FIGC consiglio federale

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Cosimo Sibilia, Presidente Lega Nazionale Dilettanti (LND):

“Noi lavoratori sportivi siamo una componente importante, la più importante dal punto di vista numerico, e paghiamo somme importanti. Siamo un’azienda e vogliamo essere trattati al meglio, aspettandoci dei risultati strutturali nel prossimo passaggio, quello parlamentare. Abbiamo fatto riflettere anche lo staff del Ministro e ora avremo la possibilità di discuterne e con persone che sanno di cosa stiamo parlando. Siamo ai primi passi, all’embrione della valutazione ma per evitare danni abbiamo organizzato quest’incontro. Riparte il calcio giovanile, quello dilettantistico e riparte il Paese. Riavere il pubblico è uno spettacolo completo, sia dal punto di vista dell’emozione di questo sport ma anche economico per dare un piccolo sostegno alle società. Questo è necessario per far andare avanti le società della Lega Dilettanti. L’episodio di quel pugno all’arbitro? Sono stati presi provvedimenti disciplinari e si è dimesso dalla carica”.