Il Mattino – Lazio e Napoli a confronto: opposti che non si attraggono! L’analisi

Il Mattino – Lazio e Napoli a confronto: opposti che non si attraggono! L’analisi

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Napoli

La Lazio vola, il Napoli invece è ancora in convalescenza. Una stagione opposta: l’edizione odierna de Il Mattino ha fatto il punto su quante differenze ci siano tra Lazio e Napoli quest’anno.

Lazio vs Napoli: Inzaghi contro Gattuso

 

Morale a mille in casa Lazio, procede tutto a gonfie vele per Simone Inzaghi, che ieri ha assistito all’allenamento del Benevento, capolista in B in ritiro a Roma, guidato dal fratello Pippo che sui social ha scritto: «Confronto con il grande mister… Che bella sorpresa Mone! Ti voglio bene».

Il tecnico azzurro ieri ha festeggiato 42 anni, i pasticcini offerti alla squadra a Castel Volturno per un momento di break tutti quanti insieme. Poi il penultimo allenamento prima della rifinitura di oggi e della partenza per Roma in vista della trasferta di domani all’Olimpico.

Stagioni a confronto

 

Entusiasmo a mille in casa Lazio. «Se la parola scudetto mi mette paura? Gli obiettivi devono essere raggiunti, non proclamati. Il mio sogno? Trasformare i sogni in realtà», ha detto ieri il presidente Lotito a margine della celebrazione dei 120 anni della polisportiva biancoceleste al salone d’onore del Coni.

Numeri che allo stesso modo testimoniano l’annata difficilissima del Napoli che ha perso già sei partite (tre al San Paolo dove non vince dal 19 ottobre) e con tanti azzurri in evidente calo rispetto alla scorsa stagione: con 28 gol l’attacco è il nono del campionato, con 25 subiti la difesa è la sesta e a centrocampo lo spagnolo Fabian Ruiz è in grande difficoltà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy