Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Insigne Toronto, raggiunto l’accordo: offerti oltre 7 milioni per cinque anni

 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Per Lorenzo Insigne è pronto un quinquennale da 7,75 milioni di euro annui compresi i bonus, più benefit per approdare entro marzo a Toronto

Domenico D'Ausilio

A tenere banco resta la questione relativa a Lorenzo Insigne corteggiato dal Toronto. Il capitano azzurro domani, 1° gennaio, arricchirà la sua già ricca storia azzurra di un titolo che probabilmente non avrebbe mai immaginato di conquistare: parametro zero. Giocatore in scadenza il 30 giugno 2022 senza accordo per prolungare il contratto con la squadra della sua vita: cose di calcio. Mentre cosa di soccer è l'offerta del Toronto: quinquennale da 15,5 milioni di euro lordi a stagione compresi i bonus. La MLS comincerà a marzo e a breve dovrà formalizzare, ma l'accordo c'è: si attende la firma. Lo riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport.

Insigne Toronto, raggiunto l'accordo

 (Getty Images)

De Laurentiis gli ha proposto un quadriennale da 3,5 milioni di euro a stagione, più un milione di bonus piuttosto complessi da raggiungere, e lui ha declinato. E rilanciato: stretta di mano a 5 milioni annui, e dunque al medesimo stipendio attuale, ma il presidente non si è mosso dalla propria posizione. Parallelamente, dall'altro lato dell'Oceano è arrivato il Toronto: per Lorenzo è pronto un quinquennale da 7,75 milioni di euro annui compresi i bonus, più benefit (casa, auto, voli). Un'offerta ricca più del doppio di quella del Napoli, certo, ma i cambiamenti di vita e professionali sarebbero radicali. Le parti si mantengono in stretto contatto: i primi giorni dell'anno che verrà potrebbero essere quelli della firma