CdM – Insigne, caccia al centesimo gol in azzurro: vuole riscattare il rigore sbagliato in Supercoppa

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Supercoppa Juventus Napoli

L’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno si sofferma sul momento di Lorenzo Insigne. Dentro cova il fuoco,
vorrebbe spaccare tutto. Ed è animato dall’irrefrenabile voglia di dare un segnale di risveglio. È la sua partita, quella che ha dimostrato di sentire di più emotivamente. Lorenzo Insigne ritrova oggi la Vecchia Signora e questa volta non vuole farle altri «regali».

CLICCA QUI PER IL NUOVO LOOK DI GATTUSO

Insigne vuole riscattare il rigore sbagliato in Supercoppa

(Getty Images)

Nella sua mente è ancora vivido il ricordo del rigore sbagliato in Supercoppa. Il penalty che avrebbe potuto portare il Napoli ai supplementari. Regalare qualche chance agli azzurri. Ed invece la storia è andata diversamente. La squadra di Gattuso ha perso anche questo obiettivo stagionale e il Magnifico è entrato in un tunnel, per ora senza uscita. Il rigore fallito contro la Juventus è il quarto su 26 rigori complessivamente calciati in carriera. È il terzo quando ha di fronte i bianconeri. Dalla maledetta partita con la Juventus è a secco da sette gare, condizionato evidentemente dal pesantissimo errore. E nel frattempo ha colpito due pali: uno all’andata di coppa Italia con l’Atalanta e l’altro con il Genoa. C’è anche la ricerca spasmodica del gol numero 100 con la maglia del Napoli. Non deve però diventare un’ossessione per Lorenzo che è il punto fermo dell’attacco azzurro: quando gira lui la squadra sembra beneficiarne. La sfida con i bianconeri può rappresentare un riscatto per il talento di Frattamaggiore. E questa volta la mira potrebbe centrare il suo obiettivo.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy