rassegna

Insigne, il gol su azione manca da 257 giorni: con una rete aggancerebbe Maradona

(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Sono trascorsi 257 giorni da quel momento, l’11 maggio con l’Udinese, Insigne non è più riuscito più a trovare il gol su azione in campionato

Domenico D'Ausilio

L'edizione odierna del Corriere dello Sportsi sofferma sul digiuno da gol su azione di Lorenzo Insigne con il Napoli e la caccia al gol numero 115 in azzurro che gli permetterebbe di raggiungere Diego Armando Maradona nella classifica del marcatori all time.

Insigne, il gol su azione con il Napoli manca da 257 giorni

 (Photo by SSC NAPOLI via Getty Images)

Sono trascorsi 257 giorni da quel momento, l’11 maggio, partita con l’Udinese, Insigne non è più riuscito a segnare su azione in campionato. Si è dovuto accontentare dei rigori, qualcuno l’ha sbagliato ed altri li ha sistemati dove voleva. E comunque non possono bastare a chi ha finito per ingolosire uno stadio che contro la Salernitana torna a essere pure suo. Nel momento in cui si è dovuto arrendere ai propri muscoli, quelli che l’hanno tradito al 30' della sfida con la Sampdoria, Insigne ha avuto modo di cogliere il primo messaggio positivo del Maradona, che ha scacciato qualsiasi retro-pensiero di dubbio gusto. Ha capito anche la sofferenza interiore d’un uomo in quel momento solo. Bologna è stata l’unica partita da cancellare dal personale programma di avvicinamento alla personalissima favola, dentro la quale c’è anche il derby con la Salernitana, da vivere come un protagonista.