Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Infortunio Insigne, qualcuno se n’era accorto già a fine primo tempo: il retroscena

Lorenzo Insigne (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Qualcuno si era accorto già a fine primo tempo dell'infortunio di Insigne che aveva lasciato il campo zoppicante e non è più rientrato

Domenico D'Ausilio

Un infortunio per reparto per il Napoli contro il Sassuolo, tutto in pochi minuti, contro il Sassuolo finisce prima degli altri, e non per motivi tecnici, la partita di Insigne, Fabian Ruiz e Koulibaly. Il primo neppure rientra in campo per il secondo tempo, gli altri due fanno spaventare Spalletti e i tifosi restando a terra per qualche secondo prima dell’inevitabile sostituzione.

Insigne, il retroscena sul suo infortunio

 (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Qualcuno se n’era accorto già a fine primo tempo, il capitano del Napoli aveva lasciato il campo zoppicante e non è più rientrato. Spalletti è stato costretto al cambio, ad inizio ripresa al suo posto sulla sinistra si è sistemato Elmas. Risentimento al polpaccio sinistro per Insigne, che Spalletti ha scelto di non rischiare, lasciandolo a riposo per il secondo tempo. Lo riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport. Al minuto sessantasei tocca a Fabian Ruiz abbandonare il campo. Lo spagnolo ha pagato un eccesso di generosità, sperava di farcela, avrebbe voluto continuare. Per lui risentimento alla coscia destra. A dieci minuti dalla fine è Koulibaly a restare a terra sofferente dopo un ottimo recupero, l’ennesimo della sua partita. Risentimento alla coscia sinistra per il difensore senegalese. Tre infortuni in mezz’ora, un incubo per Spalletti a due giorni dalla partita contro l’Atalanta. Periodo complicato con la sorte.