Ibrahimovic dominatore a Sanremo: ma non gli basta, l’indiscrezione che giunge dalla Svezia ha dell’incredibile!

di Giovanni Ibello

Zlatan Ibrahimovic è forse il principale mattatore del Festival di Sanremo. La kermesse, certamente sottotono rispetto agli anni passati per l’assenza del pubblico in sala (un deficit non da poco), vive momenti di vetta assoluta proprio grazie all’ex bomber di Inter e Barcellona. Zlatan porta il suo carismo anche sul palco più sacro della musica italiana: sarà dunque un futuro showman? Per adesso è difficile esprimersi. E’ invece curioso ciò che si apprende dalla Gazzetta dello Sport in merito al futuro immediato del giocatore:

per la piega che avevano preso le cose negli ultimi mesi, per le dichiarazioni dei diretti interessati, per la volontà di ricucire uno strappo doloroso per un’intera nazione, forse non c’è poi così tanto da stupirsi.

Ibrahimovic mattatore a Sanremo, si prende anche la Svezia?

Zlatan Ibrahimovic (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Ma la notizia comunque resta: Ibrahimovic parrebbe proprio destinato a tornare in quella nazionale che aveva lasciato dopo grandi polemiche e turbolenze assortite. È questo il tam tam che arriva forte nelle ultime ore dalla Svezia, per esempio (ma non solo) da FotbollDirekt. E che porterebbe alla convocazione di Zlatan da parte del c.t. Andersson per le tre partite di fine marzo. Due di qualificazione mondiale (Georgia il 25, Kosovo il 28) e un’amichevole (Estonia il 31).

RESTA AGGIORNATO SUL CALCIO NAPOLI

 

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy