Hamsik torna nel suo San Paolo: sarà una festa. Il programma

Hamsik torna nel suo San Paolo: sarà una festa. Il programma

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
San Paolo Hamsik

Doppio evento al San Paolo. Non solo Napoli-Genk, ma anche il ritorno dello slovacco Hamsik. Infatti il 10 dicembre si festeggerà Marek Hamsik. Il Corriere dello Sport ne ha parlato nell’edizione odierna.

Hamsik torna al San Paolo: giro di campo e festa

 

Data cerchiata di rosso: 10 dicembre. Ultimo match della fase a gironi di Champions League con la concreta possibilità di passare agli ottavi e il ritorno del recordman slovacco. Napoli-Genk con ospite speciale: Marek Hamsik. Cinquecentoventi partite, l’azzurrissimo della storia del club partenopeo. Centoventuno gol mai come nessuno prima di lui, più di Diego Armando Maradona.

Certo, Mertens ormai pressa da vicino (è a quota centodiciassette), ma Marekiaro, al momento, è ancora sul gradino più alto del podio. È ufficiale: martedì 10 dicembre ore 18.55. Il San Paolo abbraccerà il capitano di tante battaglie per un saluto specialissimo allo slovacco più amato dal pianeta Napoli. Gli sarà concesso un giro di campo con tanti giochi di luci e una sorpresa tutta da scoprire. Sottofondo musicale per il trentaduenne centrocampista che ha vissuto in azzurro dall’estate 2007 a febbraio 2019 prima di sbarcare in Cina allo Dalian Yifang. La cresta azzurra più alta con le sue quattrocentotto partite in campionato e a cifra tonda di cento gol in Serie A. Le due Coppe Italia (2011-12, 2013-14) e la Supercoppa italiana 2014. Un abbraccio fortissimo con sorpresa e la sfida contro il Genk e l’obiettivo di accedere agli ottavi della manifestazione continentale. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy