Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

No Green Pass, assaltata la sede della CGIL e scontri con la Polizia: caos a Roma

TEL AVIV, ISRAEL - MARCH 17:  Israeli man holds his smart phone as he is presenting a 'Covid19' vaccination certificate named 'Green Pass', before entering a coffee shop on March 17, 2021 in Tel Aviv, Israel. Once fully vaccinated, residents here receive a "Green Pass" that allows them entry to gyms, restaurants and many cultural venues. Today, the European Commission outlined plans for a similar program to support free movement in the European Union as its more nascent Covid-19 vaccination campaign continues.  (Photo by Amir Levy/Getty Images)

Caos nella Capitale

Giovanni Ibello

Scontri con le forze dell’ordine e sede della Cgil assaltata a Roma durante la consueta manifestazione del sabato dei No Green Pass.

Nella Capitale le due manifestazioni autorizzate – una in piazza del Popolo e l’altra partita da piazza Bocca della Verità – sono presto sfociante nella violenza. I primi momenti di tensione si sono verificati in piazza del Popolo, dove erano presenti circa 10mila persone, quando un manifestante è salito su un blindato e all’ingresso di via del Babuino c’è stato un lancio di sedie contro gli agenti schierati.

No Green Pass, scontri con le forze dell'ordine a Roma

Scontri e lancio di fumogeni anche quando i manifestanti hanno incontrato il blocco di poliziotti e finanzieri schierati in assetto antisommossa per bloccare l’ingresso in piazzale Flaminio. Nel tentativo di aggirare il blocco i No Green pass, tra cui molti elementi di Forza Nuova, sono venuti a contatto con le forze dell’ordine e si sono registrati momenti di tensione, con un paio di manifestanti finiti a terra durante una manovra di un blindato in retromarcia. Il corteo ha ‘sfondato’ il cordone e ha proseguito la propria marcia bloccando il traffico. Lo si apprende dal Fatto Quotidiano.