Goleada contro il Lecce: la nascita del “Porompomperoperò”. Le testimonianze

Goleada contro il Lecce: la nascita del “Porompomperoperò”. Le testimonianze

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
San Paolo Coppa Italia Napoli Inter

La storia di un coro, la memoria di tanti. Da “un giorno all’improvviso” a “sarò con te”, i tifosi del Napoli si dividono per cori e per momenti. Quella contro il Lecce però è una partita speciale, perché anni fa ebbe la nascita un coro molto famoso per tanti tifosi azzurri. “Porompomperoperò“: l’edizione odierna de Il Mattino ha riportato che ne fu partecipe, perché dopo la vittoria contro il Lecce titolò il giorno dopo proprio come quel coro.

La nascita di un coro: la storia di alcuni tifosi

 

«La partita era ormai vinta, il coro fu un crescendo che coinvolse tutto il San Paolo». Il Mattino il giorno dopo titolò «porompomperoperò». «È una delle prime pagine che i tifosi del Napoli conservano», racconta Luigi, anche lui in Curva quel 26 febbraio 1989. «Uno spettacolo che accompagnò la squadra anche all’intervallo. Cinquanta minuti di coro ininterrotto». Così si ricordato i tifosi azzurri di quel Napoli-Lecce.

Ebbene sì, la storia si fa anche così. Da un coro a un titolo, a uno stato vero e proprio che rappresenta magari un momento specifico storico. E ricordato dalla gente oltre che dai giornali. Napoli-Lecce rappresenta anche questo, un tuffo nel passato per i meno giovani.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy