GdS – Petagna ancora di salvataggio dell’attacco azzurro: pochi goal ma tanto impegno. L’analisi

di Giuseppe Canetti
udinese napoli ufficiali

Senza alcun preavviso, Andrea Petagna si è ritrovato a reggere da solo il peso dell’attacco azzurro. Gli infortuni di Osimhen e Mertens lo hanno promosso a bomber titolare del Napoli di Gattuso e lui, nonostante i limiti tecnici, si è fatto trovare pronto. L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport si è soffermata proprio sull’inizio di stagione del centravanti ex Spal.

I goal pesanti di Petagna

Foto by Getty

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport si è soffermata su Andrea Petagna:

“Quattro reti in diciassette giornate sono un bottino povero per un attaccante. Tuttavia, Petagna fa un grosso lavoro per la squadra, sostenendo da solo il peso dell’attacco azzurro. Sul piano dell’impegno non ha mai deluso. Gattuso, che deve fare a meno di Osimhen e Mertens, lo sa e continua a puntare su di lui. Una fiducia ricambiata con un altro goal contro l’Empoli, un goal pesante perché ha evitato al Napoli un sconfitta che sarebbe stata imbarazzante contro una squadra di Serie B”.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy