Padovan: “Questo non è il vero Napoli. Il rapporto tra Gattuso e il presidente è ormai compromesso”

di Sara Ghezzi
Napoli

Il Napoli è in piena crisi. La sconfitta di ieri contro l’Atalanta ha allontanato gli azzurri dalla zona Champions obiettivo della società di De Laurentiis che dopo non essersi qualificata lo scorso anno anche per il bilancio non può permettersi di non approdarci anche il prossimo anno. Per questo motivo per il presidente sono ore di riflessione sulla posizione di Gattuso con cui negli ultimi mesi il rapporto si è compromesso. Sicuramente la prossima stagione ci sarà una rivoluzione sulla panchina azzurra e potrebbero esserci anche diversi sezioni. Ne ha parlato il giornalista Giancarlo Padovan intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo nel corso della trasmissione ‘Punto Nuovo Sport Show’.

Gattuso-Napoli: continua la crisi, il pensiero di Padovan

Gennaro Gattuso (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Di seguito le sue parole:

Napoli? Troppe assenze, questo non è Napoli, fanno ciò che possono. Difendersi in maniera così bassa, provare ripartenze occasionali, non ha portato i suoi frutti: ci si poteva aspettare di più”.

Sul clima in casa azzurra

Il clima non è dei migliori, secondo il mio punto di vista, De Laurentiis si sta stufando di Gattuso ma non sa né come né se sostituirlo. Inoltre, l’Europa League sta svanendo, in classifica si scende sempre di più, le cose non vanno benone. C’è ancora margine per poter rimettersi in carreggiata, ma bisogna remare e fare un po’ di autocritica che inizialmente Gattuso faceva. Siamo di fronte ad un’annata povera: perso la Supercoppa, usciti dalla Coppa Italia, in campionato ci sono troppe sconfitte. Tutto è possibile, ma in questo momento prevale lo scioglimento del Napoli e con esso anche il pessimismo. Il Napoli è la squadra che costruisce da dietro più di tutti, più del Sassuolo”.

Sul futuro della panchina azzurra

“Credo che, attualmente, il rapporto tra presidente ed allenatore è compromesso ed a fine stagione si cambierà, penso ad Italiano o Juric“.

Su Juventus-Crotone

“Juventus-Crotone? All’andata è finita in pareggio, così come con il Benevento e col Verona. La Juve che ha giocato col Porto, non batte il Crotone dal mio punto di vista“.

QUI PER SEGUIRCI SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy