Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Legia aggressivo ma non basta. Il Napoli ruggisce nella fossa dei leoni: è primo posto!

WARSAW, POLAND - NOVEMBER 04: Dries Mertens of Napoli celebrates after scoring the first goal of Napoli during the UEFA Europa League group C match between Legia Warszawa and SSC Napoli at Wojska Polskiego Stadium on November 04, 2021 in Warsaw, Poland. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Dopo un tempo pieno di errori e timidezze non era semplice riprendersi

Giuseppe Canetti

Il Napoli torna dalla Polonia con tre punti fondamentali: Legia battuto 4-1 e vetta del girone C di Europa League. I partenopei avevano chiuso il primo tempo sotto per 1-0, ma nella ripresa hanno calato il poker grazie alle reti di Zielinski, Mertens (entrambi su rigore), Lozano e Ounas. L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport esalta la vittoria azzurra. Di seguito l'analisi del quotidiano.

Trionfo azzurro a Varsavia: il Napoli vola in Europa LEague

 Foto by Getty

Ecco quanto scritto sulla Rosea riguardo Legia-Napoli:

"Dimostrando di essere Squadra - doverosa la maiuscola - con tutti i suoi elementi. Senza Osimhen e Insigne arriva una vittoria che lancia i partenopei al primo posto. E con il Leicester fermato dallo Spartak potranno bastare 4 punti nelle ultime due gare per garantirsi il primo posto. Dopo un tempo pieno di errori e timidezze non era semplice riprendersi in uno stadio che è una vecchia fossa dei leoni: la squadra non perde la bussola tra le ondate di un Legia sospinto dal tifo e con un atteggiamento decisamente più aggressivo rispetto alla partita al Maradona".